Comunicazione e marketing digitale per i beni culturali

Mini Master sulla comunicazione e il marketing culturale in ambito museale e biblioteconomico con simulazioni, casi di studio, esercitazioni pratiche e best practice 

 
Consiglio Regionale della Puglia Teca del Mediterraneo

Corso in collaborazione con la Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia “Teca del Mediterraneo” sede dello stesso corso.

Sede didattica del corso Biblioteca “Teca del Mediterraneo” Bari.

Oggi la gestione e la valorizzazione di un museo, come di una biblioteca o qualsiasi altro contenitore culturale passa da processi, analisi e strategie di marketing e comunicazione. Un soggetto culturale pubblico non può limitarsi a conservare e fruire il proprio patrimonio, deve emergere, farsi notare e fare rete sul proprio territorio e su quelli del proprio target di riferimento. 

Ma il marketing e la comunicazione sono in continua evoluzione, occorrono nuovi manager culturali in grado di creare valore, di riconoscere le esigenze mutevoli delle persone-utenti e trasformarle in opportunità vantaggiose, di far crescere la brand reputation, di creare campagne visuali efficaci ed efficienti, sia a livello tradizionale con la comunicazione stampata, sia a livello digitale attraverso il guerrilla marketing, i social media, il media advertising o le video web strategy. E’ fondamentale in questo senso l’uso del web in modo integrato tra sito Internet, DEM e web-social per creare community culturali che siano digitali ma anche analogiche. 

Il corso intende affrontare il marketing e la comunicazione applicato a musei, biblioteche e altri contenitori culturali nel modo più tecnico e operativo possibile per mettere nelle condizioni gli allievi di poter acquisire le abilità, competenze e skills per candidarsi professionalmente in questo settore. Il corso offrirà vari tools, strumenti e nozioni circa la comunicazione, grafica e il marketing visuale applicato.

Il Corso è indirizzato a umanisti, laureati e Laureandi in materie umanistiche e dei beni culturali ma anche a laureati in Scienze della Comunicazione, Architettura, Design, Accademia delle Belle Arti, Scienze della Formazione, Scienze Politiche, Economia e Giurisprudenza, oltre che dipendenti di archivi e biblioteche per un aggiornamento tecnico professionale.

Obiettivi:
Obiettivi generali del percorso formativo sono: fornire ai partecipanti al corso gli strumenti necessari e le specifiche abilità per operare all’interno del settore artistico e culturale con ruolo di  operatore digital marketing o addetto alla comunicazione per progetti di valorizzazione, ed in particolare per musei, biblioteche, fondazioni ed enti culturali. Gli obiettivi formativi possiamo sintetizzarli in ampliamento delle conoscenze sulle tecnologie digitali e sugli strumenti innovativi per il marketing applicato e la comunicazione visuale.
Competenze che si intende creare (microobiettivi previsti):
a) apprendere i vari sistemi di digital web marketing;
b) creare capacità ed expertise per campagne DEM e Web Media Social integrate;
c) creare capacità ed expertise per progetti grafici visuali coordinati;
d) acquisire dimestichezza con gli strumenti SEO

Programma didattico:

Il Marketing culturale
Fondamenti del marketing
Il Marketing come creazione di valore
il valore estetico dell’Arte e il mondo dell’arte
il marketing applicato al settore culturale
Il marketing degli eventi culturali
Sponsorizzazioni e fundraising per la cultura
Come intercettare nuovi pubblici

Digital Marketing Culturale
Campagne DEM, Newsletter e Email Marketing
I social Network più usati dalle aziende e organizzazioni
Audience Insights di Facebook e Instagram Insight
Fondamenti su WordPress
L’indicizzazione nei motori di ricerca
Fondamenti sulle Tecniche SEO
Media advertising
Video web strategy
Brand reputation e brand identity

Digital Marketing per i Musei
Web Media Marketing per Musei, casi di studio e buone pratiche
Reti museali o web site individualista?
L’Archetipo “Museo & Web” dell’OTEBAC

Digital marketing per le biblioteche
Web Media Marketing per le Biblioteche casi di studio e buone pratiche
Comunità digitali e comunità analogiche
Le biblioteche digitali, il circuito MLOL e Indaco.
L’Archetipo “Biblioteca & Web” dell’OTEBAC

Comunicazione culturale
Progettazione di pattern visuali interne, esterne e digitali
Esercitazioni pratiche

***
Alla fine del corso per ogni allievo è previsto il rilascio di Dispense e materiale didattico

 

 

Sbocchi:
Questo corso mette nelle condizioni di potersi candidare nel ruolo di operatori della comunicazione o Social Media Manager per Musei, Biblioteche, Fondazioni Culturali ed altri Enti Culturali. Altri sbocchi professionali possono essere individuati Case Editrici, Gallerie d’arte Contemporanea ed altre aziende operanti nel settore artistico culturale. 

Periodi: dal 27 al 31 gennaio 2020
Sede didattica: Teca del Mediterraneo, via Gentile 52 – Bari
Durata: 35 ore
Orario di frequenza:
9:30-13:30 e 14:30-17:30 (da lunedì a giovedì)
Tipologia di corso:
Mini Master 
Numero di posti disponibili:
15
Partners didattici:
Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia “Teca del Mediterraneo”; Lettera-i di Bologna
Termine per le iscrizioni: Tre giorni prima dell’inizio del corso.
Costo: 620 € 520* (Iva e quota iscrizione incluse)
*promozione valida solo per l’edizione di Bari
** Ulteriori agevolazioni sono previste per i dipendenti e operatori della Biblioteca Teca del Mediterraneo – Per info scrivere a: info@artedata.it

Riconoscimento del corso: Corso master di I livello. I corsi Artedata sono erogati da un Centro di Ricerca validato dal M.I.U.R. iscritto nell’Anagrafe Nazionale delle Ricerche. Al termine del corso viene rilasciato un attestato con crediti formativi (CF) conformi al Sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionali (ECVET) e nel rispetto degli standard sanciti dal CV Europass. Decisione (CE) n. 2241/2004 GU L 390 del 21.12.2004.

                    


Se sei interessato compila il Modulo di preiscrizione online (non vincolante)

Docenti del corso

Massimiliano Guetta Massimiliano Guetta
Mario Lepore Mario Lepore
Domenico Bennardi Domenico Bennardi

I docenti potranno essere presenti indistintamente, tutti, alcuni o anche solo uno di essi, in base alle loro disponibilità nel periodo previsto.

 Scarica la Brochure del corso

 

pulsante_iscrizione

Vuoi più informazioni su questo corso? Consulta le nostre FAQ oppure contattaci

Translate »